Ragioneria. Teoria e applicazioni

Ragioneria. Teoria e applicazioni

di Stefano Santucci

Questa nuova edizione di "Ragioneria. Teoria e applicazioni" si presenta profondamente rinnovata e ampliata rispetto alla precedente. La comprensione della logica delle rilevazioni contabili con il metodo dela partita doppia applicato al sistema del reddito e del capitale, che caratterizzava la prima edizione, è stata approfondita e rivista, anche in considerazione delle varianti nell'impostazione dei concetti di fondo conseguenti all'avvento dei principi contabili IAS-IFRS nel contesto operativo italiano, attraverso la completa revisione della prima parte del testo e con l'introduzione del capitolo sulle rilevazioni dell'area patrimoniale o accessoria della gestione nella seconda parte, dedicata agli aspetti applicativi delle rilevazioni contabili. Le principali novità del testo, tuttavia, sono riservate alla terza parte che è stata oggetto del rinnovamento più profondo, in quanto alla mera proposizione delle classiche "scritture di assestamento" o "determinazioni di fine esercizio" è stata affiancata l'analisi dei processi di redazione e di lettura del bilancio, cui questa seconda edizione dedica tre capitoli interamente nuovi: il settimo, relativo alle caratteristiche dei differenti regimi contabili previsti rispettivamente per i soggetti IAS-IFRS e per le altre imprese, l'ottavo, dedicato ad applicazioni di valutazione delle principali classi di attività e passività.